Inter-Borussia Dortmund, due cambi e un ballottaggio per Conte

Inter-Borussia Dortmund, pochi dubbi per Conte in vista della sfida di Champions

Una notte da leoni, uno scontro da titani, un crocevia di fondamentale importanza per il prosieguo della stagione. L’Inter è obbligata a tenere viva la speranza di un’ipotetica qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, messa a repentaglio dal pareggio contro lo Slavia Praga e dalla sconfitta di Barcellona. Dopo le prime due giornate del Gruppo F, la squadra di Antonio Conte, infatti, occupa la terza posizione della graduatoria generale e ha già accumulato un distacco di tre punti dal duo di testa composto da Barcellona e Borussia Dortmund.

Proprio contro i tedeschi, mercoledì sera alle ore 21.00, Handanovic e compagni si giocheranno le residue chance di passaggio del turno. Serviranno almeno quattro punti tra andata e ritorno per annullare il vantaggio della compagine allenata da Lucien Favre e avvantaggiarsi sulla concorrenza dei gialloneri in virtù degli scontri diretti. Un’impresa da Inter e una sfida da dentro o fuori, davanti al pubblico delle grandi occasioni, che potrebbe galvanizzare e stimolare i protagonisti del match.

Inter-Borussia Dortmund, ballottaggio Gagliardini-Vecino in mediana

Pochi dubbi per Antonio Conte in vista del prossimo impegno di Champions League contro il Borussia Dortmund. Come racconta Footballnews24.it, il tecnico salentino starebbe valutando due cambi rispetto alla vittoriosa trasferta di Sassuolo. Il primo in difesa, con Diego Godin che dovrebbe prendere il posto del giovane e talentuoso Bastoni nella linea difensiva a tre, completata dai soliti Skriniar e De Vrij; il secondo a centrocampo, dove Asamoah tornerà a presidiare la fascia sinistra, dopo il turno di riposo osservato nell’ultima giornata di campionato. In attacco rimarrà tutto invariato con Lautaro-Lukaku costretti agli straordinari, complice l’assenza di Sanchez, mentre nel cuore della zona mediana solito ballottaggio tra Gagliardini e Vecino, pronti a contendersi fino all’ultimo un posto nell’undici titolare.

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!