in

Inter, Sanchez: la proroga del contratto è a rischio

Alexis Sanchez attaccante dell'Inter
Alexis Sanchez, attaccante dell'Inter

Situazione non facile per la proroga del prestito di Alexis Sanchez all’Inter. L’intesa con il Manchester United sarebbe infatti ostacolata dalla partecipazione di entrambe le squadre all’Europa League. I Red Devils non vorrebbero rischiare di dover incontrare i nerazzurri nel corso della competizione, trovandosi a giocare  contro un calciatore di loro proprietà. Nessuna contrarietà, invece, a prolungare il prestito per le gare del campionato italiano, ma per l’Europa League proprio no.

Un’altra ragione per cui la trattativa stenterebbe a fare progressi risiederebbe nel fatto che il Manchester United sborsa 7 dei 12 milioni di euro di ingaggio del giocatore previsti dal contratto. I nerazzurri, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport , correrebbero così il rischio di trovarsi dopo il 30 di giugno col solo Esposito in appoggio alle due punte titolari: Lukaku e Lautaro. Una situazione alquanto carente, che di certo non soddisferà Antonio Conte. Il tecnico nerazzurro vorrebbe infatti avere almeno un sostituto di qualità dietro alle punte, visto gli impegni che dovrà affrontare nel prossimo futuro.

 

What do you think?

Sandro Tonali ex centrocampista del Brescia

Inter, vicino l’accordo con Tonali: presto l’incontro con Cellino

San Siro

Inter, un nuovo stadio per un nuovo futuro