in

Inter, non solo i big: due uscite per il tesoretto sul mercato

Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter
Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter

Joao Mario trova l’accordo con lo Sporting Lisbona: anche Vidal potrebbe dire addio

In casa Inter, nelle ultime ore, si sarebbe registrato il forte inserimento del Chelsea campione d’Europa su Achraf Hakimi. Il terzino marocchino, valutato 80 milioni, sarebbe seguito anche dal Psg: Marotta, però, avrebbe detto no a contropartite tecniche proposte dai Blues. Così, mentre si pensa a quale big sacrificare per il bilancio, l’Inter si appreserebbe con operazioni minori ma comunque importanti ad avere il suo tesoretto in vista della prossima sessione estiva di mercato. Due, in particolare, sarebbero i giocatori molto vicini ad una cessione, oltre a Nainggolan per il quale però il Cagliari non vorrebbe svenarsi.

Secondo quanto riferito da A Bola, sarebbe infatti cosa fatta la permanenza di Joao Mario allo Sporting Lisbona. Decisiva sarebbe sata proprio la volontà del trequartista, con il club portoghese che batterebbe così la concorrenza di Nizza e Villareal mettendo sul piatto dei nerazzurri 7-8 milioni di euro. L’altra cessione potrebbe riguardare Arturo Vidal: il cileno, appena guarito dal Covid19, era arrivato la scorsa stagione su richiesta di Conte, trovando comunque non molto spazio. L’ex Juventus, che ha ancora un anno di contratto a 6 milioni a stagione, sarebbe nel mirino dei turchi del Besiktas, del Marsiglia in Francia e dello Zenit San Pietroburgo.

Ivan Perisic (Inter)

Inter, altra uscita in vista: Perisic verso la Germania

La Champions League, ex Coppa dei Campioni

Champions League, dai guai della Superlega al prossimo sorteggio