in

Inter, Lukaku e Lautaro da record: Politano verso l’addio

Lukaku e Lautaro
Lukaku e Lautaro, attaccanti dell'Inter

Inter, Lukaku e Lautaro da record: Politano verso l’addio

Inter super, in ogni reparto e soprattutto in attacco con la coppia del momento, Lautaro-Lukaku, che può spaventare l’Europa. 50 giorni prima del rientro di Alexis Sanchez, come spiega oggi la Gazzetta dello Sport, lo sprint richiesto da Antonio Conte al duo nerazzurro che, salvo clamorosi retroscena, sarà impiegato sempre tra campionato e Champions League. Un centrocampo, lo dicevamo, che ruota e lo fa bene intorno alla coppia d’attacco interista, in attesa tra le altre del rientro di un certo Stefano Sensi che può – e lo abbiamo visto – aumentare il tasso tecnico della squadra tra la mediana e l’attacco; un Candreva che ricorda i bei tempi laziali e, di nuovo, un reparto offensivo che sta ripagando ampiamente la fiducia concessa dalla società prima e dal tecnico poi.

Un dato, che riporta al calciomercato, emerge comunque negli ultimi giorni e riguarderebbe il futuro di uno degli attaccanti troppo poco utilizzati in questo inizio di stagione, quel Politano che tanto piaceva a Spalletti ma che nelle idee di Antonio Conte sta trovando davvero poco spazio. Ecco che, si legge, per l’esterno nerazzurro potrebbe aprirsi uno spiraglio di addio già a gennaio, utile anche tra le altre cose, a riportare Beppe Marotta ad inseguire gli altri obiettivi chiesti dal tecnico pugliese. Pensando anche agli altri esuberi, ecco che le vie di Barcellona potrebbero risultare infinite, e laggiù resterebbero sempre in piedi le suggestioni Vidal e Rakitic, due che dalla catalogna non aspettano altro che una chiamata vincente. E non sarebbero le uniche idee del diesse nerazzurro, ci sono tanti altri obiettivi fondamentali già presenti sulla lista di Conte e, quindi, dello stesso Marotta: ecco la raffica di colpi pronti a raggiungere la Milano nerazzurra nella prossima finestra di calciomercato CONTINUA A LEGGERE >>>

Tronchetti Provera

Inter, Tronchetti Provera: “L’Inter di Moratti era un’altra cosa”

Ivan Rakitic

Calciomercato Inter, Rakitic chiodo fisso: l’ultima concorrente arriva dalla Spagna