in

Inter, il mercato non si sblocca ed ora in 8 rischiano la cessione

Piero Ausilio, direttore sportivo dell'Inter
Piero Ausilio, direttore sportivo dell'Inter

Calciomercato Inter, Marotta e Ausilio programmano le cessioni

Per ora solo rumors in casa Inter, ma nulla di concreto è stato ancora fatto sul mercato. I nerazzurri necessitano di almeno un paio di rinforzi se vogliono dare filo da torcere fino alla fine alla Juventus. Il mercato in entrata sembrerebbe non sbloccarsi ed allora bisognerà prima vendere per fare cassa e poi si potrà seriamente pensare di mettere a segno almeno un colpo importante, che porterebbe la squadra verso il definitivo salto di qualità. Per questo motivo ora ci sarebbero ben otto giocatori a rischio cessione.

Iniziamo con Vecino: il giocatore a Milano ha fatto vedere cose interessanti ma senza mai dare continuità, anche perché il suo stile di gioco poco si sposa con l’ideologia calcistica di Conte. Il secondo giocatore a rischio cessione è Borja Valero, centrocampista che fino a questo momento è stato utilizzato da Conte solo in caso di emergenza. Il terzo nome è quello di Politano, già da diverse settimane nel mirino di molte squadre in Serie A, vedi Fiorentina, Roma e Napoli e la sua cessione potrebbe portare alle casse della società un bottino di 20 milioni di euro, che potrebbero essere utilizzati per prendere subito Eriksen dagli Spurs. Il quarto in lista è, invece, Gagliardini, che con l’Inter ha deluso un po’ le aspettative.

Altro indiziato è Antonio Candreva: il giocatore piace a Conte, che lo utilizza con regolarità, ma secondo le ultime voci di mercato sembrerebbe esserci l’interesse di alcune squadre in Premier e, se dovesse arrivare un’offerta pari almeno al valore del giocatore, l’Inter potrebbe cederlo senza tirare troppo la corda. Il sesto nome è quello di Ranocchia: in pochi ne parlano, ma potrebbe lasciare la squadra in estate. Poi c’è Alexis Sanchez: il cileno ha la stima di Conte ma, complice l’infortunio, a Milano non ha ancora fatto vedere cose eccezionali e difficilmente la dirigenza nerazzurra in estate lo riscatterà dal Manchester United. L’ultimo nome, infine, è quello di Lazaro.

Christian Eriksen

Calciomercato Inter, Marotta rompe gli indugi: ore decisive per Eriksen

Matias Vecino, centrocampista dell'Inter

Calciomercato Inter, Vecino in partenza: addio ad una condizione