in

Calciomercato Inter, verità su Eriksen: “A gennaio si farà il possibile per cederlo”

Christian Eriksen centrocampista dell'Inter
Christian Eriksen, trequartista danese dell'Inter

CALCIOMERCATO INTER NEWS – L’Inter ha l’obbligo di rilanciarsi in campionato dopo un inizio di stagione assolutamente da dimenticare. Nella prima fase della stagione la squadra allenata da Antonio Conte è sembrata spesso lenta, prevedibile e a tratti anche disorganizzata. Proprio per questo motivo è di assoluta importanza ripartire col piede giusto, con un occhio al mercato e un occhio al campionato. Il Corriere della Sera ha approfondito l’argomento riguardante Christian Eriksen scrivendo: “Il danese in nazionale splende, nell’Inter è opaco come una pietra di bigiotteria“. Antonio Conte però è stato chiaro in conferenza stampa, sentenziando: “Eriksen ha avuto occasioni, ha giocato anche più di altri: quando lo riterrò opportuno lo sceglierò. Tra l’altro per me non può giocare basso alla Pirlo“.

Eriksen, centrocampista dell'Inter
Eriksen, centrocampista dell’Inter

Inter, vicino il divorzio col danese

Sempre Antonio Conte ha parlato di Eriksen dicendo: “Se giocasse lontano dalla porta sarebbe privo della sua miglior dote, ovvero il tiro. Se gli togli la possibilità di tirare lo snaturi, quindi il mio giudizio tecnico è no“. L’esperienza del fantasista danese in nerazzurro è ormai ai titoli di coda e la cessione sembra sempre più scontata. Per l’Inter l’unica consolazione sarà una ghiotta plusvalenza.

Il Corriere della Sera scrive: “Eriksen rimane un elefante nella stanza, a gennaio si farà il possibile per cederlo. L’Inter non può aspettarlo, ora c’è bisogno di correre forte e tornare a vincere“. Marotta, grazie al tesoretto che arriverebbe dalle probabili cessioni di Vecino, Nainggolan ed Eriksen, cercherà di concludere le trattative che portano a Wijnaldum, De Paul e Milik. Attenzione anche all’erede di Handanovic >>> CONTINUA A LEGGERE

Antonio Conte, EX allenatore dell'Inter

Inter, batti un colpo: le avversarie accelerano

Ibrahimovic, giocatore del Milan

Serie A, dall’antipasto alla cena, quante partite: il programma