in

Calciomercato Inter, scelto il vice Lukaku: si allo scambio

Calciomercato Inter, pronto il sostituto in attacco: Conte ha già scelto

Antonio Conte, allenatore dell'Inter
Antonio Conte, allenatore dell'Inter

L’Inter guarda il mercato, tentando di accontentare mister Conte che già dall’imminente sessione invernale resterebbe in attesa di un nuovo attaccante, un vice Lukaku che possa far respirare il centravanti nerazzurro visti i numerosi impegni di questa seconda metà stagionale. Ecco che, considerando il bilancio e le possibilità, si sarebbe già riaperta la pista che porterebbe a Parma, con il nuovo scambio pronto ad alimentare il calciomercato dell’Inter per il prossimo mese di gennaio.

LEGGI ANCHE Calciomercato Inter, indizio in attacco: ecco tutti gli obiettivi

Gervinho, attaccante del Parma
Gervinho, attaccante del Parma

Calciomercato Inter, da Parma riecco Gervinho

E’ certamente la pista più calda, quella che più interessa mister Antonio Conte che già dalla scorsa estate puntava l’ivoriano ex Roma per il proprio reparto offensivo. Nessuna conferma consultando la stampa italiana ma, come riferito da footballnews24.it, l’obiettivo Gervinho potrebbe tornare di moda già dalla prossima settimana. Un affare complicato, considerando anche il delicato momento di classifica degli emiliani, e che i nerazzurri vorrebbero coltivare utilizzando l’altra pedina in attacco Pinamonti.

LEGGI ANCHE Calciomercato Inter, pronto il colpo: Marotta brucia la concorrenza

Uno scambio da far germogliare nelle prossime settimane per regalare ai nerazzurri un attaccante gradito al proprio tecnico a differenza del giovane nerazzurro rientrato alla base all’inizio di questa stagione. Nulla di confermato, lo dicevamo, ma la cosa certa è che un nuovo attaccante resta sulla lista di Beppe Marotta e l’attaccante del Parma resta, allo stesso tempo, la prima scelta di calciomercato dei nerazzurri.

Beppe Marotta, Amministratore Delegato dell'Inter

Calciomercato Inter, indizio in attacco: ecco gli obiettivi

Olivier Giroud

Calciomercato Inter, summit per l’attacco: da Gervinho a Giroud e spunta la sorpresa