in

Calciomercato Inter, Marotta sceglie i primi acquisti per la difesa

Marotta, amministratore delegato dell'Inter
Marotta, amministratore delegato dell'Inter

Per la prossima stagione di campionato, tra le priorità in casa Inter vi è di certo quella di rinforzare la rosa nerazzurra, con l’acquisto di giocatori funzionali al gioco e alle idee del tecnico Conte, e che inoltre si possano svincolare a parametro zero, ma non solo. Sembrerebbe proprio che – secondo quanto scritto dall’edizione odierna di Tuttosport – l’Inter abbia rivolto lo sguardo verso giovani promesse cresciuti già in casa. Il quasi certo addio in nerazzurro dei difensori Ranocchia e Kolarov, entrambi in scadenza di contratto, sembra necessario l’inserimento di rinforzi all’interno della rosa. Sul taccuino di Marotta dunque, spunterebbero i nomi di Zinho Vanheusden e Lorenzo Pirola. Il primo difensore dello Standard Liegi, il secondo del Monza in prestito dall’Inter.

Calciomercato Inter, Vanheusden e Pirola: i nomi per rinforzare la difesa nerazzurra

Secondo quanto riferito dal quotidiano torinese, l’intenzione della dirigenza nerazzurra sembra proprio quella di voler rinforzare il reparto difensivo, puntando principalmente l’attenzione sul difensore Vanheusden. Il giocatore, con alle spalle un trascorso nelle giovanili dell’Inter, ha debuttato nei mesi scorsi ha esordito anche con la Nazionale maggiore, e successivamente si è dovuto fermare a causa di una rottura del legamento crociato del ginocchio. Nel 2019 è stato ceduto allo Standard Liegi, per una cifra di circa 12,6 milioni di euro, ma secondo l’accordo stabilito – scrive Tuttosport – l’Inter avrebbe poi dovuto riacquistarlo dopo due stagioni per una cifra di circa 17 milioni di euro. All’acquisto di Vanheusden, potrebbe susseguirsi quello di Pirola data l’ottima annata al Monza.

Abbraccio Inter

Inter, da domani ripresa degli allenamenti per i nerazzurri

Inter-Milan

Inter, i gol di Lukaku: 44 solo in Serie A