in

Calciomercato Inter, Joao Felix Griezmann e Lautaro: intreccio Italia-Spagna

Intrigo internazionale in chiave calciomercato per l’Inter: la cessione di Joao Felix potrebbe innescare una reazione a catena che coinvolgerebbe anche Atletico Madrid e Barcellona

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez, attaccante dell'inter

NEWS CALCIOMERCATO INTER – Italia-Spagna, una classica del calcio mondiale che potrebbe riproporsi anche sul mercato. A giugno, infatti, potrebbe andare in scena un intreccio internazionale tra Inter, Atletico Madrid e Barcellona, intenzionate a sconvolgere così i propri attacchi. Tutto partirebbe dalla possibile rottura tra Joao Felix e l’Atletico Madrid, con il talentino portoghese deluso dalle continue sostituzioni operate nei suoi confronti dal Cholo Simeone e con la dirigenza rojiblanca decisa a chiedere per la sua cessione circa 100 milioni di euro.

Il destino del classe ’99, quindi, potrebbe essere lontano da Madrid, non dalla Spagna. Secondo Elgoldigital, infatti, il Barcellona avrebbe messo nel mirino il portoghese, che potrebbe essere il primo obiettivo di mercato di Laporta nel caso in cui quest’ultimo dovesse vincere le prossime elezioni.

Calciomercato Inter, Joao Felix al Barcellona porta Griezmann

Joao Felix al Barcellona potrebbe smuovere una vera e propria reazione a catena, che coinvolgerebbe anche l’Inter. I nerazzurri, infatti, potrebbero approfittarne per portare a Milano Griezmann, che finirebbe ancor più ai margini del progetto blaugrana con l’arrivo del portoghese e che comporrebbe con Lukaku un tandem d’attacco da sogno. L’Atletico Madrid, invece, si potrebbe cautelare con Lautaro Martinez, valutato circa 80/100 milione e che verrebbe interamente pagato dai soldi incassati nell’operazione Joao Felix. Non solo Lautaro Martinez, anche la cessione di Eriksen potrebbe portare ad un colpo grosso >>>CONTINUA A LEGGERE

Lukaku e Lautaro, attaccanti dell'Inter

Inter-Spezia diretta live e streaming gratis: dove vedere la partita

Marcelo Brozovic

Inter-Spezia, formazioni ufficiali: c’è Brozovic, Vidal dalla panchina