in

Calciomercato Inter, il Napoli gela Marotta: si complica Milik

Milik, attaccante del Napoli
Milik, attaccante del Napoli

CALCIOMERCATO INTER NEWS– Il Napoli ha messo in chiaro le cose: il coltello dalla parte del manico ce l’ha De Laurentiis. L’Inter è alla ricerca di una quarta punta e la scelta primaria ricade proprio sul giocatore del presidente partenopeo, Arkadius Milik. Stando alle ultime infatti, il polacco sarebbe preferito a Giroud (altro nome caldo) per una questione anagrafica. Milik, in confronto al francese, ha ben 8 anni in meno e anche per quanto riguarda l’ingaggio, l’Inter risparmierebbe qualcosa. Il club napoletano però non sembra voler rendere le cose facili a Marotta o a chiunque abbia nel mirino il suo giocatore, nonostante sia in scadenza di contratto e fuori dal progetto di Gattuso. A confermarlo è stato il ds Giuntoli nel pre gara di Napoli-Milan.

Cristiano Giuntoli, DS del Napoli
Cristiano Giuntoli, DS del Napoli

Calciomercato Inter, il ds Giuntoli non concede sconti per Milik

Ormai è ben noto che l’Inter abbia necessariamente bisogno di un attaccante a gennaio, così come altri club, e il Napoli vuole sfruttare a suo favore questa condizione per ricavarne un tesoretto in uno dei momenti di grande criticità per le casse dei club calcistici. L’attaccante polacco, dal canto suo, è certo di far le valigie ma deve sottostare alle condizioni di De Laurentiis. La strategia di Marotta per arrivare a Milik era quella di offrire Matias Vecino, giocatore gradito da Gattuso, in cambio appunto dell’attaccante. Ma Giuntoli è stato chiarissimo e ha velatamente chiuso ad un’ipotesi di scambio, complicando i piani del ds dell’Inter.

Queste le parole del ds del Napoli ai microfoni di Sky Sport: “Pensiamo che il mercato di gennaio, pur povero che sia, sarà privo di attaccanti. Tante squadre cercheranno una punta. Noi pensiamo di avere un tesoretto in mano e quindi ci giocheremo le nostre carte, teniamo duro”. Le intenzioni del club di De Laurentiis sono quindi quelle di monetizzare il più possibile dalla cessione di Milik e proprio il presidente ne ha fissato la cifra che si aggira intorno ai 18 milioni di euro. Marotta dovrà studiare bene la prossima mossa.

Marotta e Conte, amministratore delegato e allenatore dell'Inter

Inter, durissimo attacco a Marotta: “Scodinzola dietro Conte in modo penoso”

Mourinho, ex allenatore dell'I ter

Inter, premio allenatore del secolo 2001-2020: Mourinho in, Conte out