in

Calciomercato Inter, dalla Spagna un colpo ad effetto per Marotta

Marotta
Marotta, amministratore delegato dell'Inter

Calciomercato Inter, Marotta sulle tracce di Matias Vargas

Il calciomercato dell’Inter prosegue a spron battuto, con Marotta e Ausilio a caccia di nuovi rinforzi da mettere a disposizione di Antonio Conte. Lo scouting nerazzurro, tra i più attivi del Vecchio Continente, avrebbe inserito nella lista della spesa un talento argentino dal sicuro avvenire. Si tratta di Matias Vargas, in arte il Monito. Esterno offensivo classe ’97, il giocatore cresciuto tra le fila del Velez Sarsfield è passato questa estate alla corte dell’Espanyol di Pablo Machin, mostrandosi immediatamente in grado di fare la differenza anche nel calcio europeo.

Per l’attaccante originario di Salta già 14 presenze complessive, condite anche da quattro gol e altrettanti assist. Un jolly, potendo giocare sia sulla fascia che sulla trequarti, che potrebbe far comodo alla compagine nerazzurra e seguire le orme di Lautaro Martinez, suo connazionale diventato punto inamovibile dell’Inter e della nazionale argentina.

Calciomercato Inter, la clausola rescissoria di Vargas non spaventa i nerazzurri

Secondo indiscrezioni provenienti dall’Argentina, l’Inter si starebbe muovendo concretamente per portare Matias Vargas all’ombra del Duomo. L’idea del club meneghino, infatti, sarebbe quella di accontentare le pretese dell’Espanyol e pagare la clausola rescissoria da 50 milioni di euro presente nel contratto del talento argentino. Difficile che la trattativa possa concretizzarsi nel corso della prossima finestra di calciomercato, anche perché, per competere con la Juventus in ottica Scudetto, serviranno rinforzi già pronti per giocare nel campionato italiano. Più probabile, invece, che Suning stia preparando il terreno per tentare l’affondo nel corso della prossima estate, per anticipare la concorrenza e portare a casa l’ennesimo giovane dalle belle speranze.

Antonio Conte

Sassuolo-Inter, Conte: “Dispiace per Sanchez. Vi dico la verità su Esposito”

Lautaro Martinez

Sassuolo-Inter 3-4, tre punti con il brivido: Lautaro e Lukaku sugli scudi