in

Calciomercato Inter: Correa o Thuram corsa a due

Ultimi giorni di calciomercato in casa Inter, la corsa per l’ultimo acquisto si stringe intorno a Correa e Thuram

Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter
Beppe Marotta, amministratore delegato dell'Inter

Siamo alle battute conclusive per il calciomercato. L’Inter sta cercando di fare l’ultimo regalo a Simone Inzaghi. Come detto nella conferenza di oggi infatti (LEGGI QUI), il tecnico nerazzurro ha dichiarato che ci sarà un attaccante in entrata. Una miriade di nomi sono girati attorno all’orbita interista, sembra però che il cerchio si sia stretto attorno a i due profili di Correa e Thuram. Un accelerata improvvisa per quanto riguarda il francese che sembra attualmente il più vicino a vestire la maglia dell’Inter. La somma offerta da Marotta sarebbe di 25 milioni di euro, la stessa offerta alla Lazio per Correa. La vera differenza sta nel fatto che Lotito sembra irremovibile. La richiesta del presidente laziale è ferma a circa 40 milioni di euro con i bonus, una cifra ritenuta inaccettabile dalla dirigenza interista. L’unica speranza per arrivare al Tucu sarebbe quella nella quale la Lazio vada incontro al giocatore abbassando le pretese vista la chiara volontà di lasciarsi. Uno scenario che resta complicato dato che lo sgarbo Inzaghi a Lotito non sembra essere andato giù.

LEGGI ANCHE: Rinnovo Lautaro, l’argentino pretende un bonus

Zapata non si muove

Tramontata invece la pista che porta Duvan Zapata all’Inter. Dopo il recente infortunio e le richieste economiche eccessive chieste dall’Atalanta, alla domanda sulla permanenza del Colombiano con la Dea Gasperini si è espresso cosi:Penso di si, ma è un pensiero mio come può essere il vostro. Non so cosa può succedere, è un mercato davvero stranissimo con pochi movimenti e poi ci sono trasferimenti eclatanti con cifre notevoli. Faccio fatica a fare previsioni”.

Massimo Moratti, ex presidente dell'Inter

Inter: Moratti a Dazn : “Ronaldo il numero uno, la vigilia di Madrid vissuta col terrore”

Ben tornata serie a! I nerazzurri ripartono da San Siro