in

Calciomercato Inter, Conte va su tutte le furie: un suo pupillo finisce in Russia

Antonio Conte tecnico dell'Inter
Antonio Conte, allenatore dell'Inter

CALCIOMERCATO INTER NEWS – Dopo le incredibili vittorie contro Fiorentina e Benevento e dopo il deludente pareggio contro la Lazio di Simone Inzaghi, l’Inter può finalmente rifiatare grazie alla sosta per le nazionali. La prossima partita sarà proprio contro gli eterni rivali del Milan e quindi per Antonio Conte è vietato commettere passi falsi. Il calciomercato è finito e dunque è il momento di fare dei bilanci: come nuovi innesti sono arrivati Kolarov, Darmian, Hakimi e Vidal, mentre sono diversi gli esuberi che hanno fatto le valigie e hanno permesso a Marotta di ridurre il monte ingaggi. Conte è stato accontentato quasi completamente, ma un ultimo obiettivo di mercato è sfumato all’ultimo purtroppo e oltre a non vestire la maglia dell’Inter, è pronto addirittura a trasferirsi in Russia.

Victor Moses
Victor Moses, ex terzino dell’Inter

Calciomercato Inter, un pupillo in meno

Arturo Vidal è stato l’uomo che Conte ha voluto portare a Milano più di chiunque altro, ma c’è anche un altro pupillo del mister salentino che invece non è riuscito a vestire la maglia nerazzurra. Victor Moses, esterno nigeriano classe 1990, ha giocato con l’Inter la seconda metà della scorsa stagione, arrivato in prestito dal Chelsea. Nelle ultime ore di calciomercato Conte avrebbe a quanto pare chiesto nuovamente a Marotta di provare a ingaggiare Moses, in modo da avere più scelta sulle fasce. Un tentativo è stato fatto, ma il tempo a disposizione era davvero troppo poco e la trattativa è naufragata.

Stando alle ultime, Victor Moses proseguirà la sua carriera in Russia. L’esterno nigeriano nei prossimi giorni sosterrà le visite mediche per lo Spartak Mosca. Capitolo nerazzurro chiuso per buona pace di Antonio Conte, abbastanza stizzito dagli eventi che si sono verificati negli ultimi giorni di mercato. Oltre al nigeriano, l’Inter non è riuscita a prendere neanche il vice Lukaku, oltre a non aver neanche tentato un affondo ufficiale per Kantè del Chelsea. Marotta aveva tra le mani uno svincolato, ma il mister salentino l’ha rifiutato >>> CONTINUA A LEGGERE

Lukaku, attaccante dell'Inter

Inter, Lukaku come Conte: “Odio perdere. Finale di EL? Tremenda”

Ibrahimovic, giocatore del Milan

Inter, “Zlatan is back”! Ibrahimovic guarisce dal Covid 19 e si prepara per il derby