in

Calciomercato Inter, bomba dall’Inghilterra: Guardiola ci ha provato per Lukaku

Lukaku, Inter
Lukaku, attaccante dell'Inter

E’ una vera e propria notizia shock quella lanciata dalla testata inglese “Telegraph“. Stando alle parole dei colleghi d’Oltremanica, il Manchester City di Pep Guardiola avrebbe provato un clamoroso tentativo per Romelu Lukaku. Il bomber belga, lo scorso anno, ha vissuto la stagione più prolifica della sua carriera con ben 34 gol realizzati.

Normale dunque che le principali società europee abbiano cercato di capire la fattibilità di un ipotetico trasferimento, City compreso, visto che Aguero va per i 33 anni e Gabriel Jesus non è mai stato considerato una primissima scelta in attacco. Restava comunque difficile immaginarsi il via libera della società meneghina alla cessione del suo miglior attaccante visto il rapporto idilliaco che il giocatore ha instaurato con club, tifosi e soprattutto allenatore.

Pep Guardiola, allenatore del Manchester City
Pep Guardiola, allenatore del Manchester City

Calciomercato Inter, il City offriva 70: più alte le pretese nerazzurre

Ad ulteriore prova che la squadra allenata da Pep Guardiola considerava Lukaku più di una semplice idea, erano circolate anche le possibili cifre che gli inglesi avrebbero messo sul piatto della società di Viale Della Liberazione.

70 milioni era la cifra che era stata offerta all‘Inter in cambio del suo centravanti, Inter che dal suo canto non avrebbe mai venduto il suo miglior giocatore della scorsa annata e che avrebbe fatto sapere ai dirigenti del City che solo per provare a fare una chiacchierata esplorativa sarebbero serviti più di 90 milioni. Nessuna speranza dunque per i blu di Manchester che dovranno cercare il loro prossimo attaccante da qualche altra parte.

Eriksen, centrocampista dell'Inter

Calciomercato Inter, Conte boccia Eriksen: è già pronto il sostituto

Antonio Conte, allenatore dell'Inter

Verso Inter-Torino, turnover a sorpresa di Conte: quattro assenti per Giampaolo