Calciomercato, a gennaio la parola d’ordine è vendere!